Cancro uroteliale plasmocitoide, maschio di 60 anni

  • Commenti dell'articolo:0 commenti
📄 4 mins.
L'immagine è per la miniatura di un articolo su un uomo di 60 anni che ha curato il suo raro cancro alla vescica utilizzando il fenbendazolo.

Il cancro uroteliale plasmocitoide è un ceppo raro di cancro della vescica che compare solo nell’1-3% circa di tutti i tumori della vescica e di solito negli uomini di età compresa tra 45 e 89 anni. Circa l’80-90% di questi pazienti sono maschi.

Questo caso clinico riguarda un uomo di 60 anni a cui è stata diagnosticata questa forma rara e grave di cancro alla vescica. Sfortunatamente, questo tipo di cancro è solitamente fatale entro 2 anni dalla diagnosi. Lo ha ottenuto utilizzando solo il Fenbendazolo, senza chemioterapia tradizionale o trattamenti con radiazioni.

Affrontare un cancro raro e aggressivo: il viaggio di un paziente affetto da cancro uroteliale plasmocitoide

Aprile 2022

Il mio medico mi ha detto che avevo un cancro uroteliale plasmocitoide dopo che due tumori erano stati rimossi dalla mia vescica e sottoposti a biopsia. Mi è stato detto che questo tipo di cancro è molto raro, è altamente aggressivo e non risponde alla chemioterapia o alle radiazioni.

Le opzioni che mi furono date erano terribili: fondamentalmente, la rimozione della vescica e poi la speranza in un miracolo.

Ho chiesto ai medici quanto mi restava da vivere e mi hanno detto che non potevano dirmelo con certezza – forse un anno, forse 6 mesi – non sapevano come avrei reagito – che era una cosa tra me e Dio.

Sono uscito con la mia condanna a morte in mano, scritta sui documenti che mi hanno dato, il verbale e una lettera del medico. È stato un momento difficile.

Sono in recupero dall’alcolismo da 10 anni dal 2 aprile 2022; questa diagnosi di cancro risale al 22 aprile 2022. Mi sono rifiutato di accettarla; Ho pensato che ci dovesse essere qualcos’altro che potevo fare e ho pregato Dio per avere una guida.

Ho deciso di contattare l’MD Anderson Cancer Center e ho chiesto se potevo donare loro il mio corpo in nome della scienza, ma volevano soldi in anticipo! Non potevo crederci! Beh, questo mi ha davvero fatto incazzare; Non so perché, ma questo mi ha spinto a capire come curarmi.

Ho iniziato a cercare su Internet e ho trovato alcune informazioni sul Fenbendazolo. Da quello che ho letto, sembrava aver funzionato per molti altri, quindi ho deciso di provarci. Non avevo praticamente nulla da perdere.

Luglio 2022

Ho iniziato a prendere 444 milligrammi di Fenben al mattino. Era il 19 luglio e lo stavo ancora prendendo. Sono andato il 15 luglio e ho fatto una TAC per vedere cosa stava facendo il cancro e come si era diffuso.

Il medico è entrato e ha detto che non si era diffuso e non ha visto alcun tumore o cancro nella mia vescica! Inoltre, non riusciva a vedere alcun cancro in nessuna parte del mio corpo.

  • Prendo ancora il Fenbendazolo tutti i giorni.
  • Ho cambiato la mia dieta e mangio solo pesce e pollo.
  • Mangio tutti i tipi di bacche e frutti.
  • Prendo anche vitamine.
La persona nell'articolo fino a prendere il Fenbendazolo ogni giorno. Ha cambiato dieta e io mangio solo pesce e pollo. Tutti i tipi di bacche e frutti. Prende anche vitamine.

Credo che la mia guarigione attraverso questa medicina sia un miracolo. Spero che gli altri che affrontano il cancro non si arrendano e facciano i passi necessari verso la loro guarigione. Se questo approccio ha funzionato per me, forse potrebbe funzionare anche per loro.

Domanda: quanto fenbendazolo prendi adesso?
Risposta: la stessa quantità di 444 milligrammi.

Domanda: eventuali effetti collaterali?
Risposta: no.

Domanda: Oltre all’intervento di biopsia, hai provato altri trattamenti?
Risposta: No, solo Fenben.

Domanda: hai detto al tuo medico di aver informato il tuo medico che stavi usando Fenbendazolo?
Risposta: ho dovuto farlo. Non c’era nessun altro motivo per cui il mio cancro fosse scomparso. Di sicuro non ha fatto nulla per curarlo.

Domanda: qualcos’altro che vorresti segnalare?
Risposta: no proprio. Se hai il cancro, provare il Fenben è una cosa intelligente da fare perché non c’è rischio e la ricompensa può essere grande, come è stato nel mio caso. Inoltre, se trovi trattamenti che potrebbero essere utili per la tua condizione, valuta di combinarli con il fenben.

In questa immagine puoi vedere un uomo che tiene in mano un flacone di capsule di fenbendazolo da 222 milligrammi.

Lascia un commento